Home Cronaca Bagno notturno nella fontana di Piazza Farnese: la bravata di due turisti...

Bagno notturno nella fontana di Piazza Farnese: la bravata di due turisti stranieri

0
carabinieri Bagno notturno nella fontana di Piazza Farnese

Roma, 31 ago – Bagno notturno nella fontana di Piazza Farnese: non è il remake della Dolce Vita di Fellini ma la bravata di due turisti stranieri. Ora però 21enne americano e una 20enne inglese, sorpresi a fare il bagno nella fontana dovranno pagare la multa salata di 900 euro e stare lontani dall’area del centro storico per almeno 48 ore.

Il bagno notturno nella fontana di Piazza Farnese finisce con il Daspo urbano

Ieri notte i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese e quelli dell’8° Reggimento Lazio, infatti, a seguito di un servizio di controllo nelle frequentatissime aree del centro di Roma, hanno colto i giovani mentre con i vestiti ancora indosso, si immergevano nella fontana davanti alla chiesa di Santa Brigida in piazza Farnese.

La bravata per fortuna non ha provocato danni al patrimonio artistico, ma oltre alla multa, è costata ai due giovani anche un Daspo urbano che certamente limiterà la loro vacanza.

Controlli contro il degrado anche all’ombra del Colosseo

Ieri è stata infatti un’altra giornata di controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro nelle aree turistiche della Capitale per contrastare ogni forma di degrado, di illegalità e di abusivismo e per garantire maggior sicurezza ai cittadini e ai numerosi turisti

Nelle zone tra piazza Venezia, via dei Fori Imperiali e Colosseo, dal pomeriggio alla serata di ieri, i Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia hanno eseguito verifiche contro abusivismo commerciale e illeciti amministrativi, sanzionando tre cittadini stranieri – uno del Senegal, uno del Ghana e uno del Bangladesh – tutti senza fissa dimora, sorpresi mentre erano dediti al commercio ambulante illegale, avvicinando turisti per vendere la loro merce.

A loro carico, i Carabinieri hanno contestato sanzioni amministrative per un totale di 16.500 euro, con ordine di allontanamento dall’area del Colosseo e del centro storico per 48 ore (Decreto Minniti). Sequestrati braccialetti e borse privi di marche e numerose bottiglie d’acqua.

Previous articleSaltamartini (Lega): “Mai vista una Roma così decadente. Io in campo con Michetti per riscattare la Capitale”
Next articleScanzi vs Calenda: ecco cosa ha scatenato la rissa sui social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here