Home Cronaca Roma-Fiorentina: multati 22 tifosi per assembramenti e striscioni non autorizzati

Roma-Fiorentina: multati 22 tifosi per assembramenti e striscioni non autorizzati

0
olimpico roma

Roma, 27 ago – Il match calcistico Roma-Fiorentina farà parlare di sé non per il risultato sportivo ma per la quantità di sanzioni e Daspo emessi a seguito della partita del 22 agosto.
Nel corso della partita tra Roma-Fiorentina, difatti, sono state elevate da parte della Questura 22 sanzioni per inosservanza al “regolamento d’uso dell’impianto sportivo”. Chissà cosa direbbe Damiano dei Maneskin che proprio ieri all’Olimpico si è concesso selfie con gli altri tifosi romanisti.

Le condotte recriminate si sono concretizzate, per lo più, in stazionamenti del pubblico presso passaggi, uscite, ingressi, e lungo le vie di accesso, di esodo e di ogni altra via di fuga, senza un giustificato motivo, in esibizione di striscioni non autorizzati e, in ogni caso, in violazioni della normativa anti covid-19. Le sanzioni hanno colpito soggetti di età compresa tra i 18 e i 45 anni, e consistono nel pagamento di una somma che va dai 103 ai 516 euro.

Non solo Roma-Fiorentina: colpiti anche i tifosi del Raja Club Athletic di Casablanca

Inoltre, a seguito della attività info-investigativa eseguita nel corso dell’incontro amichevole di calcio, che si è disputato il 14 agosto scorso fra la Roma e Raja Club Athletic di Casablanca, per 5 giovani, tutti originari del Marocco, è scattato il Daspo. Il Questore di Roma ha infatti firmato a carico dei 5 giovani altrettanti provvedimenti, con i quali inibisce loro l’accesso allo stadio e a tutti gli impianti sportivi per la durata di 1 anno. I ragazzi erano stati denunciati dai poliziotti del commissariato Prati nella immediatezza del fatto, per l’accensione e il possesso di fuochi pirotecnici.

I controlli volti a garantire la sicurezza ed evitare il contagio da Covid-19 continueranno anche in occasione del prossimo incontro di domani tra Lazio- Spezia. Dovranno essere evitati assembramenti e striscioni. Insomma, si potrà andare allo stadio senza fare tutto ciò che rende bello andare allo stadio.

Previous articleDamiano dei Maneskin all’Olimpico: in prima fila per il 3-0 di Roma-Trabzonspor
Next articleLadispoli Summer Celtic Festival, al via dal 3 settembre

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here