Home Cronaca Calci e pugni alla sorella, arrivano i carabinieri. Arrestato pregiudicato

Calci e pugni alla sorella, arrivano i carabinieri. Arrestato pregiudicato

0
Picchia sorella violenza donne

Roma, 25 ago – Picchiava la sorella: per lei attivato il codice rosso. Arriva da Lariano questa storia di violenza domestica. Protagonista un cittadino italiano, già noto alle forze dell’ordine, arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Lariano, picchia la sorella

Siamo a Lariano dove un cittadino italiano di 43 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Lariano per maltrattamenti in famiglia nei confronti della sorella 45enne. La vittima, la quale riportava evidenti segni di percosse, è stata prontamente soccorsa in stato di agitazione dai militari i quali hanno subito allertato il 118 per le cure mediche del caso.  I Carabinieri, come previsto in queste situazioni, hanno attivato la c.d. procedura del “codice rosso” per garantire tutte le necessarie forme di tutela a sostegno della persona offesa.

Arrestato dai Carabinieri

L’arrestato, soggetto censurato e noto agli uffici che procedono, sarà trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Velletri in attesa del rito direttissimo che si svolgerà domani mattina presso la locale Procura della Repubblica. In attesa di ricevere specifiche deleghe da parte dell’Autorità Giudiziaria inquirente, i militari della Stazione di Lariano proseguono le indagini ricercando elementi utili a meglio chiarire le dinamiche relazionali dei soggetti coinvolti in questa vicenda.

Previous articleAddio a Charlie Watts, mitico batterista dei Rolling Stones. Festeggiò a Roma i 50 anni della band
Next articleFregene, fine del terrore dei villeggianti: in manette 2 ladri scassinatori seriali di auto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here