Home Cronaca Nuovo raid vandalico a Fiumicino: distrutti 60 lettini di uno stabilimento balneare

Nuovo raid vandalico a Fiumicino: distrutti 60 lettini di uno stabilimento balneare

0

Roma, 24 ago – Nuovo raid vandalico a Fiumicino. A farne le spese, questa volta, è stato stabilimento balneare del Comune di Fiumicino “Tirreno”, sul lungomare della Salute di Isola Sacra. Qui i proprietari hanno avuto l’amara sorpresa di 60 lettini e 10 ombrelloni danneggiati.

Nuovo raid vandalico a Fiumicino: la solidarietà dei vicini

Dopo i vandali che hanno distrutto i pattini a Fregene, questa volta il nuovo raid vandalico si è svolto a Fiumicino. Ignoti, forse per una bravata, hanno tagliuzzato i lettini e gli ombrelloni, ora inutilizzabili, e non contenti una parte sono stati trovati buttati sulla battigia. Gli stabilimenti vicini, in una gara di solidarietà, hanno deciso di prestare lettini e ombrelloni. Anche lo scorso anno lo stabilimento, che ha proceduto alla denuncia presso i carabinieri, aveva subito un raid vandalico notturno.
L’associazione che riunisce esercenti e stabilimenti balneari sul lungomare torna a chiedere maggiori controlli. Solo pochi giorni fa 5 stabilimenti di Fregene avevano subito il danneggiamento dei pattini di salvataggio con i braccioli segati mentre, sempre a Fregene, un chiosco ed ristorante sul lungomare di Levante avevano ricevuto una “visita” notturna con tanto di saccheggio di bevande e generi alimentari. Nel dettaglio, la volta precedente era stato segato lo “scalmo” dei pattini rendendoli al momento inutilizzabili: un grave rischio per i bagnanti.

Previous articleLui scopre il tradimento e lei lo accoltella: è dramma della gelosia a Guidonia
Next articleRaggi dimentica la Protezione Civile, FdI: “Nel bilancio zero fondi per le associazioni”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here