Home Cultura Niente Eurovision a Roma: la Capitale non ha gli impianti adatti

Niente Eurovision a Roma: la Capitale non ha gli impianti adatti

0
Raggi Eurovision

Roma, 24 ago – Roma non ospiterà l’Eurovision Song Contest, a quanto pare la Capitale non ha impianti adatti. Bologna, Milano, Pesaro, Torino rimangono in lizza.

Eurovision, Roma bocciata

Poiché l’Italia ha vinto il festival con i Maneskin nell’ultima edizione, adesso il nostro Paese dovrà ospitare la prossima, secondo le regole dell’Eurovision. Ma non Roma. Come riferisce il Resto del Carlino i tecnici della European Broadcasting Union presso la fiera di Rimini starebbero ispezionando la sede.  Le altre città in lizza sarebbero Bologna, Milano, Pesaro, Torino. Sei le città escluse tra quelle che avevano inviato il dossier della propria candidatura. Tra di esse Roma. “Quella dei Maneskin è stata una vittoria fantastica. Roma orgogliosa dei suoi ragazzi. L’anno prossimo l’Italia ospiterà l’Eurovision Song Contest 2022 e Roma è il palcoscenico perfetto per rilanciare la sfida”, aveva detto Virginia Raggi, ma le infrastrutture disponibili nella Capitale, secondo i tecnici dell’Eurovision, non sono sufficienti per ospitare l’evento.

La Raggi e i Måneskin

Virginia Raggi aveva anche premitato con la Lupa Capitolina i Måneskin. Anche se, nell’omaggiare la band su Facebook, aveva sbagliato il nome della bassista.  “Grinta, passione e straordinario talento: in una parola Måneskin. Oggi abbiamo il piacere di ospitare in Campidoglio questo gruppo di giovanissimi artisti romani che sta catturando il mondo con una musica carica di energia e libertà” scrive Virginia Raggi su Facebook accompagnando il video della diretta “In Aula Giulio Cesare consegniamo a Vittoria, Damiano, Ethan e Thomas la Lupa capitolina, simbolo storico di Roma”: la bassista dei Måneskin, però, nata a Roma da papà italiano e mamma danese, si chiama “Victoria”, non Vittoria. “La band, in pochissimo tempo, ha scalato le classifiche internazionali e oggi grazie a loro la Capitale e l’Italia tornano sul tetto del mondo. Complimenti ragazzi! Roma è orgogliosa di voi”, conclude il sindaco.

Previous articleTerremoto, la vicinanza di Michetti alle famiglie: “Ricostruzione purtroppo ancora lontana”
Next articlePerse i figli nel terremoto, da 3 anni vive in un prefabbricato: “Non partecipo alle cerimonie”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here