Home Litorale Ostia, Picca (Lega): “Raggi dica la verità sulla ciclabile: è bocciata dal...

Ostia, Picca (Lega): “Raggi dica la verità sulla ciclabile: è bocciata dal Mit”

0
Ciclabile Ostia

Roma, 22a ago – Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio, commenta l’annuncio del sindaco Virginia Raggi circa il completamento della pista ciclabile sul lungomare di Ostia: “Su quell’intervento pende ancora la bocciatura del ministero dei Trasporti”.

Picca: “Raggi dica la verità sulla ciclabile”

Così commenta Picca in una nota: “L’annuncio della sindaca Raggi sul fine lavori per la ciclabile sul lungomare omette di raccontare ai cittadini la verità, ovvero che su quell’intervento pende ancora la bocciatura del ministero dei Trasporti”.

“Chilometri di verde incolto”

Ma la rappresentante della Lega si concentra anche su altre criticità causate dalla ciclabile: “Ma soprattutto una serie di complicazioni e danni segnalati da residenti e attività commerciali, a partire dalla cancellazione di centinaia di posti auto senza creare alternative, fino all’assenza di aree carico scarico che rende pericolosissimo il lungomare e a chilometri di verde incolto e asfalto colabrodo”. Il riferimento di Picca è al parere che risale a gennaio del Ministero dei Trasporti, il quale ha decretato che l’atto istitutivo della pista ciclabile sul lungomare di Ostia “risulta illegittimo”. “Il X Municipio ha travalicato i limiti del proprio potere”, per il Mit. Il risultato sarebbe quindi che la pista ciclabile dovrebbe essere addirittura rimossa, e gli amministratori locali potrebbero essere accusati di abuso di potere e falso in atto pubblico. Di fatti, quindi, il Mit aveva decretato l’annullamento della delibera di Giunta con la quale il 5 agosto 2020 in cui il X Municipio autorizzava la realizzazione della pista ciclabile sul lungomare.

E ci sono problemi sulla Roma-Lido

A Ostia i problemi non si esauriscono sulla ciclabile, la Roma-Lido, l’unico diretto collegamento col centro della Capitale, causa ancora disagi ai pendolari del Litorale. “Ritardo nelle corse e degrado delle stazioni, un servizio inefficiente ai danni dell’utenza con i cittadini, alle prese con un caldo da record, che aspettano seduti alle banchine” ha denunciato la scorsa settimana Picca sulla situazione della Roma-Lido. “E’ assurdo che il Campidoglio e la Regione Lazio non abbiamo investito per potenziare una tratta che e’ strategica, che coinvolge migliaia di passeggeri e che collega la Capitale al mare di Roma. Ci ritroviamo invece una tratta da incubo, una vergogna targata Raggi-Zingaretti”.

Previous articleRoma si tinge di far west: cavalli in fuga su lungotevere degli Inventori
Next articlePedica (+Europa): “Altro che ciclabile, Raggi pensi a piano trasporti anti-Covid”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here