Home Sport Trabzonspor-Roma 1-2, Shomurodov show agguanta la vittoria

Trabzonspor-Roma 1-2, Shomurodov show agguanta la vittoria

0
Shomurodov

Roma 20 ago – Sarà felice José Mourinho che con la Roma agguanta un 2 a 1 in trasferta contro il Trabzonspor, l’andata dello spareggio della Confernce League. Galeotta fu la ripresa: reti del capitano Lorenzo Pellegrini e del nuovo acquisto Shomurodov, che annullano il gol del momentaneo pareggio guadagnato dai turchi ad opera di Cornelius.

Trabzonspor-Roma, il primo tempo

Primo tempo un po’ opaco per la la Roma di Mourinho: ne approfittano i padroni di casa del Trabzonspor senza però bucare mai la rete a loro volta. Al 39esimo La Roma sfiora il gol con Karsdorp servito da Shomurodov. L’olandese, dentro l’area di rigore, manca la rete tirando una bomba sull’esterno. I calciatori rientrano nello spogliatoio con uno 0- 0 sulle spalle.

Secondo tempo, si accende Shomurodov

Il secondo tempo si fa brillante: al 55esimo la Roma passa in vantaggio grazie a una rete di Lorenzo Pellegrini. Il capitano della Roma mette a frutto un assist dell’armeno Mkhitaryan in mezzo all’area di rigore. Al 58esimo il Trabzonspor sfiora il pareggio con Gervinho. Ma è grazie a Cornelius, appena entrato, che i turchi trovano il gol del pareggio al 64esimo. L’assist è di Bruno Peres. Nwakaeme mette in difficoltà i giallorossi, tirando centrale due volte favorendo gli interventi di Rui Patricio. All’81esimo, però arriva di  nuovo il vantaggio della Roma con il nuovo acquisto Shomurodov. L’uzbeko agguanta un pallone vagante in area di rigore. E’ il primo gol ufficiale per Shomurodov con i giallorossi. Ma , dopo il il gol, l’uzbeko lascia il posto a Borja Mayoral. La Roma rischia ancora al 93esimo, ma alla fine porta a casa la partita.

Tabellino:
TRABOZSPOR (4-3-3): Çakir; Bruno Peres, Edgar Ié, Vitor Hugo, Koybas (dal 63′ Trondsen)i; Bakasetas, Özdemir (dal 77′ Omur), Hamsik; Gervinho (dal 63′ Cornelius), Djaniny (dall’83 Koita), Nwakaeme. Allenatore: Avci.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Veretout (dal 90′ Diawara), Cristante; Mkhitaryan (dall’82’ Pérez), Pellegrini (dal 90′ Kumbulla), Zaniolo (dal 93′ Reynolds); Shomurodov (dall’82’ Borja Mayoral). Allenatore: Mourinho.

MARCATORI: 64′ Cornelius (T); 55′ Pellegrini (R), 81′ Shomurodov (R)

AMMONITI: Bruno Peres (T), Ié (T); Vina (R)

ARBITRO: Jug (SVN)

Previous articleGrottarossa, rimessa Atac in fiamme: distrutti tre mezzi
Next articleRave, Nocchi (Provincia Viterbo): “Adesso conteremo i danni”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here