Home Municipi Nuovi disagi su Roma-Lido, Picca (Lega): “Raggi e Zingaretti incapaci”

Nuovi disagi su Roma-Lido, Picca (Lega): “Raggi e Zingaretti incapaci”

0
Roma-Lido

Roma, 19 ago – Nuove fermate soppresse sulla Roma-Lido: non vanno in vacanza i disagi per i pendolari di Roma. “A partire da metà settembre per i residenti di Ostia la sindaca di Roma e il presidente della Regione Lazio hanno preparato un regalino di buon rientro dalle ferie. Una bella fregatura. Si tratta della linea ferroviaria Roma-Lido, già in grande sofferenza tutto l’anno compreso questo periodo estivo come noi abbiamo denunciato più volte, che dal prossimo mese, come riporta anche oggi la stampa, vede la soppressione di ben 8 fermate con l’utenza costretta a continuare il percorso con mezzi sostitutivi tra bus e metro”. Così Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio. Non è la prima volta che la capogruppo denuncia i tanti disagi per i pendolari della tratta peggiore d’Italia: Picca si è già fatta portavoce dei disagi dei romani in più occasioni, l’ultima pochi giorni fa, quando sono state denunciate corse ogni 30 minuti e soli tre treni a disposizione.

Picca: “Roma-Lido strategica ma ridotta da Pd e M5s a vicolo cieco”

“La scelta, sembrerebbe, è stata fatta per diminuire la frequenza tra una corsa e l’altra – spiega Picca – Dalla padella alla brace visto che per 300mila passeggeri sarà una corsa a ostacoli quotidiana, magari solo per raggiungere il posto di lavoro. Questo rischia di tradursi in un ulteriore allungamento dei tempi”. Nuovi disagi sulla  Roma-Lido dovuti però a vecchie conoscenze, denuncia Picca: “Raggi e Zingaretti ancora una volta fanno pagare ai cittadini e ai residenti di Ostia la loro incapacità nella gestione di una tratta che dovrebbe essere strategica da Roma verso il mare, e viceversa, ma che Pd e 5 Stelle hanno ridotto a vicolo cieco”.

Previous articleVandali a Fregene: distrutti pattini salvataggio di cinque stabilimenti
Next articleNaufragio “fantasma” sul litorale: trovate parti di uno yacht

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here