Home In Evidenza Ciampino, sulle nomine sindaco Ballico replica a Notargiacomo: “Mente sapendo di mentire”

Ciampino, sulle nomine sindaco Ballico replica a Notargiacomo: “Mente sapendo di mentire”

0
Daniel Ballico, Ciampino
DANIELA BALLICO SINDACA CIAMPINO E DIRIGENTE SINDACALE UGL

Roma, 25 lug – Il sindaco di Ciampino Daniela Ballico affida a una nota la sua replica al capogruppo, nonché Consigliere Delegato alla Sanità, Alessio Notargiacomo: “Mente sapendo di mentire come ampiamente dimostrabile in ogni sede, e purtroppo non è nuovo a simili imprese, queste si gravi ed irrispettose”.

“Il Segretario Provinciale On. Marco Silvestroni ha guidato le operazioni tenendo costantemente informati su ogni passaggio di questa vicenda sia il Segretario cittadino Massimo Ricciardi che i consiglieri comunali. Tra l’altro una lieta vicenda per questa maggioranza che vede il ritorno in squadra di due consiglieri della Lega”.

“È evidente la presenza di qualche ghost-writer dietro il comunicato del Dr. Notargiacomo, altrimenti sarebbe tutto a dir poco grottesco dato che lui è sempre stato informato ed ha partecipato alle varie riunioni. Verificherò personalmente – continua la Ballico – se quanto dichiarato dal Dott. Notargiacomo è reso a nome del Gruppo Consiliare o è frutto di un suo personale malcontento”. “Inoltre sono io a chiedere al Capogruppo Notargiacomo come mai non ha ritenuto opportuno e doveroso chiamare anche la sottoscritta alle riunioni dato che oltre ad essere il Sindaco, sono onorata di appartenere al Partito Fratelli d’Italia, e sono anche un Consigliere Comunale del suo gruppo consiliare”, aggiunge.

“Nel caso in cui il consigliere Notargiacomo avesse fatto il comunicato stampa da solo, senza condividerlo con gli altri, chiedo all’On. Silvestroni ed al Segretario cittadino di assumere conseguenziali decisioni concrete ed urgenti. Rispetto all’attuale assetto di maggioranza, è folle sostenere che non vi sia un equilibrio nell’attribuzione dei ruoli e delle responsabilità di governo. Prescindendo dall’appartenenza politica del Sindaco, voglio rammentare che 7 sono i consiglieri della Lega e 5 compreso Notargiacomo gli appartenenti al gruppo FdI. Surreale poi, a meno che non sia strumentale, continuare a dichiarare in varie forme che non vi sia collegialità e collaborazione nella squadra di governo della città”.

“Dagli Assessori e dai Consiglieri Comunali di Fratelli d’Italia  ancor più se consiglieri delegati – conclude Ballico – attendo rigorose e serie assunzioni di responsabilità ed una presa di posizione inequivocabile rispetto al mandato che abbiamo ricevuto dagli elettori a cui dobbiamo fedeltà e lealtà. Sono molto soddisfatta che si sia ricomposta quasi per intero la maggioranza uscita dalle urne.  I bisogni dei cittadini, la città che sogniamo di avere, non i personalismi, sono il viatico della nostra azione di governo”.

Previous articleRaggi: “L’As Roma avrà il suo stadio. La Lazio vuole il Flaminio”
Next articleMichetti plaude ai Carabinieri che hanno incastrato i pusher a Ostia: “Garantire sicurezza”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here