Sgarbi (Rinascimento): “Japino ha aderito a nostra lista. Ho chiamato anche Renato Zero”

by romalife
Sgarbi, Japino Renato Zero

Roma, 21 lug –  Vittorio Sgarbi oggi ha presentato, insieme a Giovanni Toti, la lista a sostegno del candidato sindaco per il centrodestra Enrico Michetti. Rivela il leader di Rinascimento: “Sergio Japino ha aderito alla nostra lista. Ho contattato anche Renato Zero“.

“Nella lista avremo anche Sergio Japino che ha aderito e ho chiamato anche Renato Zero per Fonopoli“, queste le parole di Vittorio Sgarbi di Rinascimento in occasione della presentazione della lista composta anche da Cambiamo con Toti, le realtà’ civiche Cantiere Italia, Democrazia del popolo e Rivoluzione Animalista a sostegno del candidato a sindaco di Roma per il centrodestra Enrico Michetti che si è tenuta oggi a Palazzo Ferrajoli.

Sergio Japino, ricordiamo, è stato uno dei personaggi più influenti della tv a cavallo tra gli anni ottanta e novanta: ha iniziato come coreografo per Fantastico 3 e per Pronto, Raffaella? incominciando il sodalizio artistico e sentimentale con Raffaella Carrà, anche quando alla fine degli anni novanta il loro rapporto amoroso terminerà.

Renato Zero è un romano doc, nato nel quartiere popolare della Montagnola, periferia sud di Roma. Alla Capitale ha dedicato tante splendide canzoni, tra le quali Periferia e (appunto)Roma del 2010. Il riferimento a Fonopoli di Vittorio Sgarbi è al progetto dell’artista romano di una cittadella musicale per trasformare le vie in “una sinfonia di Mozart con un musical di Broadway, un concerto rock con le note di un cantautore”, usando le parole dello stesso Zero. Nel 1993 il cantautore si rivolse direttamente al sindaco: “Preparati quindi ad assecondare questa mia ostinata voglia di cambiare il mondo. Inizieremo da Roma per poi ripetere l’esperienza in altre basi lungo la penisola per poter amplificare i nostri obiettivi. Faremo da soli, tutto quello che gli altri non sono riusciti a fare per noi”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento