Home Cronaca Marino presenta il nuovo sportello telematico per bonus: previsti tre incontri

Marino presenta il nuovo sportello telematico per bonus: previsti tre incontri

0

L’Amministrazione di Marino, in attuazione della deliberazione n. 91 adottata dalla Giunta Comunale il 12.08.2020, intende favorire, attraverso l’istituzione del servizio telematico “BONUS IN COMUNE”, la conoscenza e l’utilizzo dei nuovi strumenti (sisma bonus ed eco bonus combinati al 110%) e di quelli ordinari (sisma bonus ordinario, eco bonus ordinario, bonus facciate e bonus ristrutturazioni). Questi incentivi, facilitando interventi di riqualificazione edilizia, sono utili ai cittadini e agli operatori del settore che intendano adeguare sismicamente ed energeticamente, anche attraverso la sostituzione edilizia, il loro patrimonio immobiliare.

L’amministrazione pone, così, un ulteriore tassello al piano di rigenerazione della città di Marino. Grazie alla consulenza di professionisti del settore, i cittadini potranno essere orientati e supportati in ambito tecnico-finanziario senza incorrere nel pericolo, sempre in agguato, di seguire consigli non adeguati o, ancora peggio, di cadere in vere e proprie truffe.

L’obiettivo del progetto è quello di coinvolgere prioritariamente i professionisti e le imprese locali. Per consentire loro di poter partecipare come operatori economici alle attività che si attiveranno con l’apertura dello sportello, così pure per  assistere i cittadini nell’applicazione dei bonus fiscali ai lavori edili e/o impiantistici necessari su immobili di cui posseggano diritti, sono stati ideati tre Focus Partecipativi di approfondimento coordinati dall’Ing. Manuel Casalboni  della rete contratto INTERSEC a cui è affidata la gestione dello sportello comunale.

I tre incontri dal titolo: “Rigenerazione del Patrimonio urbanistico – Bonus in Comune” saranno fruibili sulla piattaforma zoom, previo accreditamento all’indirizzo [email protected], entro e non oltre le ore 12:00 delle date indicate nel seguente calendario: 10 giugno 2021  ore 18:00  BONUS IN COMUNE – Il ruolo dei tecnici territoriali; 17 giugno 2021 ore 18:00  BONUS IN COMUNE – Il ruolo delle imprese locali; 24  giugno 2021 ore 18:00 BONUS IN COMUNE – Sostegno ai cittadini e ai condomini. Prenderanno parte alle giornate: Il Sindaco di Marino, avv. Carlo Colizza, l’Assessore all’Urbanistica Andrea Trinca, l’ing. Manuel Casalboni, rappresentante rete contratto INTERSEC, la dott.ssa Manuela Casalboni, amministratrice SEC S.r.l.s., il dott. Stefano Zago, amministratore INTERPELLO S.r.l.s.

“Il Comune di Marino è particolarmente sensibile ai temi dell’ecosostenibilità, del risparmio energetico e della sicurezza strutturale. L’apertura dello sportello testimonia il nostro impegno per promuovere azioni concrete che vadano in questa direzione” ha dichiarato il Sindaco Carlo Colizza. “Bonus in Comune sarà un punto di riferimento per tutti i professionisti, imprenditori e cittadini marinesi che vogliano accedere al pacchetto di agevolazioni governative rendendo più efficienti, dal punto di vista energetico, gli immobili, valorizzandoli con interventi sostenibili, conservando anche la storia e il patrimonio architettonico della nostra città” ha sottolineato Colizza.

“L’apertura di questo sportello“ ha detto l’Assessore all’Urbanistica Andrea Trinca “è un segnale che vogliamo dare alla città perché colga tutte le opportunità fornite dalla legge. L’obiettivo che ci prefiggiamo è ottenere, grazie alla consulenza da parte di un pool di esperti interni ed esterni all’amministrazione, il massimo utilizzo di queste opportunità, promuovendo così anche il lavoro dei professionisti e delle imprese territoriali. Lo sportello fornirà risposte su applicazioni dei bonus previsti dal Decreto Rilancio, condizioni di accesso, step da compiere, documentazione da fornire per la prefattibilità e quant’altro” ha concluso Trinca.

Per utilizzare il servizio offerto dallo sportello telematico Bonus in Comune gli interessati potranno inviare, a partire dal 01.07.2021,  una mail a  [email protected] indicando le proprie generalità, l’indirizzo dell’immobile, i recapiti telefonici e mail autorizzati per ricevere le comunicazioni contestualmente al consenso al trattamento dei dati personali. La richiesta sarà presa in carico da un operatore per avviare gli step successivi. Tutte le informazioni utili sono consultabili all’indirizzo

Previous article++Inzaghi all’Inter è ufficiale | L’ira di Lotito++
Next articleGiornata della medicina di urgenza. Giuliano (Ugl Salute): “Va riformata e potenziata”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here