Paura per Righetti, infarto mentre gioca a paddle: è al Sant’Andrea

by Martina Grillotti

Sono stati attimi di paura per Ubaldo Righetti, difensore della Roma dello scudetto nel 1983, che è ricoverato all’ospedale Sant’Andrea dopo un infarto, che ha accusato nella giornata di ieri mentre giocava a paddle con alcuni amici. L’ex calciatore, 58 anni, è cosciente, tenuto sotto osservazione e non sarebbe in pericolo di vita.

L’affetto per Righetti arriva da ogni dove, ma soprattutto dai tifosi giallorossi che hanno appositamente realizzato uno striscione, posizionato all’ingresso dell’ospedale: “Tieni duro Ubaldo, tutti i romanisti sono con te”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento