Ciampino, approvato finanziamento per il Progetto “Scuole Sicure”

by Martina Grillotti

Ciampino – Il progetto ‘Scuole Sicure’ presentato dal Comando di Polizia Locale di concerto con l’Amministrazione comunale, è stato ufficialmente approvato e finanziato con oltre 25.000 euro.

Il progetto nasce nell’anno 2019 e viene successivamente riscritto ed adeguato dopo una riunione con la Prefettura con l’obiettivo di ampliare la già consolidata attività di prevenzione e contrasto al bullismo e all’uso e scambio di sostanze stupefacenti nelle aree limitrofe alle scuole pubbliche con particolare riguardo alle scuole medie inferiori e superiori comunque insistenti sul territorio comunale. Tenuto conto degli importanti cambiamenti alle “normali” abitudini scaturiti dall’emergenza epidemiologica “coronavirus”, il progetto presentato è stato ridisegnato, anche con riguardo al distanziamento sociale.

I fatti di cronaca nazionale ed estera che hanno caratterizzato l’attività didattica fino alla fine di febbraio 2020, hanno messo in luce la necessità di un controllo più pregnante e capillare degli istituti scolastici e delle loro pertinenze, tenuto conto che le scuole rappresentano un luogo ove, oltre al potenziale verificarsi di atti di bullismo, può indirizzarsi anche lo scambio e il consumo di sostanze stupefacenti.

Di particolare rilevanza l’attività posta in essere dagli agenti della nostra Polizia Locale che si adoperano in un presidio degli istituti, all’entrata e all’uscita degli alunni, con l’obiettivo di ridurre la possibilità che vi siano atti di bullismo o consumo e scambio di sostanze stupefacenti. A ciò si aggiunge un’attività di educazione alla legalità svolta da un nucleo specializzato di agenti del Comando che affronta, all’interno delle scuole, tematiche di educazione alla legalità anche tramite dimostrazioni pratiche con gli strumenti di verifica drug-test ed etilometro in dotazione.

Il Progetto prevede, tra gli altri obiettivi, l’istituzione del Nucleo Cinofili tramite l’adozione e l’addestramento di una unità e la formazione di un gruppo ristretto di personale del Comando con compiti di conduttore cinofilo, al fine di contrastare con maggiore fermezza le attività legate allo spaccio e al consumo delle sostanze stupefacenti.

In parallelo con questo progetto, la nostra Polizia Locale si doterà di due unità specificamente dedicate al monitoraggio giornaliero degli istituti scolastici e ad un ampliamento del sistema di videosorveglianza che andrà ad integrare quello già presente sul territorio.

A completamento di tutto questo verranno realizzate delle campagne di sensibilizzazione sui rischi connessi all’uso delle sostanze stupefacenti”.

L’Amministrazione comunale ringrazia il Comando di Polizia Locale, nella figura dell’avv. Roberto Antonelli, per l’importante lavoro che svolgono quotidianamente, sia per le nostre scuole che per il nostro territorio”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento