Tragedia sul lavoro a Velletri, 45enne tocca i cavi dell’alta tensione e muore fulminato

by Martina Grillotti

Velletri – Una terribile tragedia sul lavoro quella avvenuta nel pomeriggio di oggi, intorno alle 14 in via Piazza di mario: un operaio di 45 anni ha colpito con la gru i cavi dell’alta tensione rimanendo fulminato e morendo sul colpo. L’uomo, a quanto si apprende, stava scaricando dei materiali per i lavori che si stavano svolgendo nella zona.

Immediato l’intervento dei soccorritori che non hanno potuto far altro che constatar il decesso dell’uomo. Sul posto gli agenti del Commissariato di Velletri, la squadra della Scientifica gli ispettori del reparto prevenzione sul lavoro della Asl Roma 6 che hanno avviato indagini. Presente anche il responsabile della ditta e datore di lavoro della vittima, ascoltato dagli inquirenti. La salma è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento