“L’acqua del benessere per la ricerca”: l’Acqua Cottorella al fianco di Parent Project

by Christian Diociaiuti

Prende il via oggi una nuova iniziativa solidale, nata dalla collaborazione tra l’azienda produttrice di acqua minerale Antiche Fonti di Cottorella e Parent Project aps, l’associazione di pazienti e genitori di figli con distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

L’acqua Cottorella è considerata una delle migliori oligominerali presenti sul mercato, caratterizzata da un giusto equilibrio di sali minerali, che la rende adatta a tutta la famiglia e particolarmente apprezzata dagli sportivi. Le fonti, già note agli antichi Romani, si trovano nella natura incontaminata della Sabina, in provincia di Rieti. 

Dal 4 marzo al 3 maggio, tutti coloro che acquisteranno l’acqua Antiche Fonti di Cottorella dal sito www.cottorella.net, contribuiranno automaticamente a sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, compiendo così una scelta di benessere per se stessi e per gli altri.

Antiche Fonti di Cottorella, infatti, donerà una percentuale di tutte le vendite online a Parent Project, per sostenere la ricerca scientifica su questa grave patologia genetica rara. La campagna verrà promossa anche attraverso i canali social media dell’azienda e dell’associazione; uno dei suoi obiettivi è, naturalmente, la sensibilizzazione del pubblico legato ai prodotti Antiche Fonti di Cottorella riguardo alla mission di Parent Project ed alle tematiche su cui questa realtà è attiva.

La distrofia muscolare di Duchenne e Becker è la forma più grave delle distrofie muscolari, si manifesta nella prima infanzia e causa una progressiva degenerazione dei muscoli, conducendo, nel corso dell’adolescenza, ad una condizione di disabilità sempre più severa. Al momento, non esiste una cura. I progetti di ricerca e il trattamento da parte di un’équipe multidisciplinare hanno permesso di migliorare le condizioni generali e raddoppiare l’aspettativa di vita dei ragazzi.

L’acqua delle Antiche Fonti di Cottorella, nota per le sue proprietà sin dai tempi dei romani, è un’oligominerale virtuosa per natura. L’acqua nasce nella natura incontaminata della Valle Santa

Reatina, sgorga a caduta naturale dal Monte Belvedere a 420 metri sul livello del mare lontano da insediamenti urbani, industriali e agricoli. Captata dalla sorgente in un’area verde e protetta, beneficia dei 2000 ettari di boschi di latifoglie in grado di filtrare e abbattere le concentrazioni di azoto presenti nelle piogge che si infiltrano nelle falde sotterranee.

Parent Project aps è un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker.  Dal 1996 lavora per migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine di bambini e ragazzi attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi di fondo che hanno fatto crescere l’associazione fino ad oggi sono quelli di affiancare e sostenere le famiglie dei bambini che convivono con queste patologie attraverso una rete di Centri Ascolto, promuovere e finanziare la ricerca scientifica al riguardo e sviluppare un network collaborativo in grado di condividere e diffondere informazioni chiave.

Foto: AFC ©

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento