Vaccino Sputnik, il Lazio ne prenota un milione di dosi

by Martina Grillotti

Dopo il via libera dell’Ema e Aifa il vaccino anticovid russo Sputnik potrebbe essere prodotto e distribuito nel Lazio entro qualche settimana: è quanto emerge dal meeting (Leggi) tra Spallanzani e Gamaleya (istituto di Mosca).

A quanto si apprende, la Regione Lazio, con l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato in prima linea, sarebbe intenzionata a richiedere un milione di dosi di Sputnik e sarebbe in procinto di sottoporre la proposta di procedere con il vaccino russo al governo già nel vertice in corso questa mattina tra i governatori e i ministri degli Affari regionali e della Salute Mariastella Gelmini e Roberto Speranza.

I tempi potrebbero essere rapidissimi: entro due settimane Ema potrebbe già concludere l’analisi del vaccino, e a quel punto la tempistica per avere lo Sputnik sarebbe di una decina di giorni.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento