Tesori di Roma, emerge un nuovo tratto dell’antica via Latina. La scoperta per caso

by Giacomo Pasquetti

“Appartiene molto probabilmente all’antica via Latina” ha detto Gabriella Serio, archeologa della Soprintendenza per l’area metropolitana di Roma, commentando la recente scoperta. Il ritrovamento è avvenuto per caso durante i lavori per l’estensione della rete del gas. Ed ha destato un certo stupore perché, il tratto in questione, si trova “poche decine di centimetri sotto l’attuale manto asfaltato”.

“Il tratto – ha spiegato la funzionaria della Soprintendenza – è costituito da una carreggiata di circa quattro metri e mezzo e presenta, sia a nord che a sud, dei cosiddetti vespai, un sistema utilizzato all’epoca per far defluire l’acqua. Lungo il lato sud – continua la Serio – sono stati inoltre ritrovati almeno due filari di blocchi di peperino grigio-verde, tipico dell’area dei Colli Albani, che saranno meglio indagati per comprenderne appieno l’utilizzo. È previsto anche un piccolo saggio nell’area a nord per appurare la stratigrafia al di sotto del piano stradale antico e individuare eventuali fasi precedenti”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento