Home Economia Metro B Bologna tirata a lucido, ora i lavori si spostano sulla...

Metro B Bologna tirata a lucido, ora i lavori si spostano sulla linea A

0

Più decoro per la stazione della metro B, Bologna: quella a due passi dall’Università Sapienza e al servizio di una zona ricca.
Più che una riqualificazione vera e propria, un’accurata pulizia. Tirate a lucido le scalinate di accesso alla stazione, sistemati i percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti che erano stati danneggiati, e sono riverniciate le strutture di Atac nei giardini dove sono presenti i murales artistici.

“A breve partirà, anche, il progetto finanziato dal Bilancio Partecipativo per la tutela del decoro urbano e coordinato dal Municipio II per la realizzazione del Giardino dell’Arte all’interno della piazza. Un intervento di riqualificazione completa – ha annunciato il Sindaco Raggi – per rendere i giardini più belli, che valorizzerà anche la storia del quartiere con decorazioni e opere d’arte di autori del ‘900”.

La pulizia della stazione Bologna rientra nel progetto complessivo di “riqualificazione” di 11 stazioni, tra quelle sulla linea A (Cipro, Spagna, Battistini, Barberini) e B (Pietralata, Monti Tiburtini, Quintiliani, Bologna, Policlinico, Colosseo e Garbatella).

Il Comune ha stanziato 800mila euro per tutti gli interventi previsti nell’appalto di durata annuale: pulizia dell’area, lo sfalcio e la potatura delle alberature e degli spazi verdi, il rifacimento delle pavimentazioni stradali e dei marciapiedi, la rimozione delle scritte vandaliche, il ripristino delle sedi stradali con i percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti, il restyling dei sanpietrini in alcune stazioni, la pulizia delle griglie e la verifica completa del sistema idraulico, la verniciatura dei corrimano delle scale, delle strutture in ferro e dei parapedonali.

Previous articleRissa a San Pietro, due uomini si picchiano davanti al Vaticano
Next articleStudenti protestano contro affollamenti, Azzolina: “Tornate in classe”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here