++Joe Biden ha giurato: è il 46° presidente degli Stati Uniti++

by Giacomo Pasquetti

Ha giurato davanti al presidente della Corte suprema John Roberts, su una vecchia bibbia di famiglia (127 anni) tenuta dalla moglie Jill. Anche l’amato figlio Beau, morto di tumore nel 2015, la usò per giurare da procuratore generale del Delaware.

“Giuro solennemente di adempiere con fedeltà all’ufficio di presidente degli Stati Uniti e di preservare, proteggere e difendere la Costituzione al meglio delle mie capacità. Che Dio mi aiuti”, ha detto Biden pronunciando la formula di rito e diventando a 78 anni il presidente Usa più anziano ad entrare in carica, il primo del Delaware e il secondo cattolico dopo John F. Kennedy.

Un’inaugurazione senza folla, in una Washington gelida e blindata, dove intorno alle 16 (ora italiana) un allarme bomba ha provocato l’evacuazione della Corte Suprema. È il giorno dell’insediamento dell’amministrazione di Joe Biden e della sua vice Kamala Harris, che diventa la prima vicepresidente donna della storia americana e prima afroamericana ad assumere l’incarico.

Si chiudono così definitivamente i quattro anni di Donald Trump alla Casa Bianca. Il tycoon, partito per la Florida con Melania dopo un breve discorso di addio, già nelle scorse settimane aveva dichiarato che non avrebbe partecipato alla cerimonia. Lo staff di Biden, 46°esimo presidente e secondo presidente cattolico degli Stati Uniti dopo John Fitzgerald Kennedy.

 

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento