Vaccino antinfluenzale, Lazio e Emilia Romagna esempi virtuosi ma nel resto d’Italia mancano dosi

by Martina Grillotti

A lanciare l’allarme è Federfarma che in una nota fa sapere: “A campagna vaccinale inoltrata, le farmacie ancora non hanno ricevuto le dosi di vaccino antinfluenzale da destinare alla popolazione attiva”.

“È una penuria – si aggiunge nella nota – che si riscontra in tutta Italia, fatta eccezione per pochi esempi virtuosi come Lazio ed Emilia Romagna, dove le farmacie hanno potuto distribuire il vaccino alle persone che, pur non appartenendo alle categorie a rischio, desiderano sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale”.

Federfarma chiede inoltre di rivedere le modalità di approvvigionamento e distribuzione.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento