Nuova circolare festività: controlli e sanzioni per chi non rispetta regole anti-assembramento

by Giacomo Pasquetti

Nonostante i controlli e le regole, il centro di Roma e delle grandi città sono sempre pieni nel weekend causa shopping. E così il Viminale prepara una nuova circolare da inviare ai prefetti per sollecitare l’adozione di un piano di controlli massiccio ma soprattutto rigoroso.

Due i punti principali su cui ruoterà il piano anti-assembramento: ovvero shopping e spostamenti. L’indicazione che partirà sarà quella di potenziare al massimo i controlli sugli assembramenti e di usare il pugno di ferro con le sanzioni. Occorrerà individuare le zone da chiudere o in cui prevedere accessi a numero chiuso con un sistema di transenne o di conta-persone già sperimentato per le misure antiterrorismo lo scorso anno.

Un piano particolare di controlli nelle stazioni e nei punti nevralgici di ingresso e uscita dalle città sarà poi studiato a partire dal weekend precedente al Natale e fino al 6 gennaio, date in cui dovrebbe scattare la stretta sugli spostamenti anche tra regioni gialle, limitando le deroghe ai motivi di lavoro, necessità o urgenza e al ritorno alla propria residenza o domicilio.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento