Nardini (Lega): “Stazione Roma Nord ancora rinvii, cittadini rischiano la salute”

by Martina Grillotti

In una nota Andrea Nardini, coordinatore della Lega nel XV Municipio, affronta il problema della Ferrovia di Roma Nord: “Manca ormai poco alla fine dell’anno e non si hanno ancora notizie ufficiali riguardo all’avvicendamento tra Atac (Comune) e Cotral (Regione) per la gestione della Ferrovia Roma Nord, una linea di trasporto urbano ed extraurbano di cui si servono ogni giorno migliaia di pendolari del XV Municipio e non solo”.

Nardini aggiunge poi: “Tra l’altro, in un momento storico di pandemia, in cui i mezzi pubblici sono potenzialmente uno dei principali veicoli di contagio da Covid-19, i pendolari sono costretti a viaggiare, ancora oggi e soprattutto in certi orari, stipati in condizioni disumane. In tutto questo, l’amministrazione regionale si è permessa il lusso di posticipare ancora l’acquisto di nuovi treni”.

Infine Nardini conclude: “Una storia assurda che va avanti da anni e con innumerevoli rinvii consecutivi. Intanto, i pendolari continuano ad accalcarsi sui convogli, in stazioni fatiscenti e tra continue corse soppresse, mettendo a rischio ogni giorno la propria salute”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento