Ostia, gambizzato in strada cognato di Spada: due le condanne

by Giacomo Pasquetti

Sono stati condannati a 11 anni, dopo attente analisi, per tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso Girolamo Finizio, 46enne cognato di Angelo Senese subentrato al comando del clan e fratello del boss Michele Senese detto ‘O Pazzo’ e Adriano D’Arma, l’uomo che ha materialmente sparato, gambizzando Paolo Ascani, cognato di Roberto Spada.

La vicenda, si ricorda, è avvenuta lo scorso 20 aprile in via Antonio Forni a Ostia. Rinviato a giudizio il terzo autore dell’agguato, Roberto Cirillo (già in manette per aver gambizzato il nipote di Terenzio Fasciani ad Ostia), che ha scelto di essere processato con il rito ordinario.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento