Lazio ritorna a Roma, ma l’aereo privato rimane a Crotone causa maltempo

by Giacomo Pasquetti

Viaggio da dimenticare quello della Lazio. La squadra trovato non pochi problemi al momento del ritorno a Roma dalla trasferta a causa del fortissimo maltempo, che ha costretto la chiusura dell’aeroporto di Crotone. La squadra è riuscita a rientrare a Roma intorno a mezzanotte con un aereo di linea partito da Lamezia Terme. L’aereo privato della Lazio, sempre causa maltempo, è rimasto al Pitagora.

A causa delle piogge torrenziali e del forte vento, l’aeroporto di Crotone è stato chiuso. La squadra non ha potuto quindi disporre del proprio aereo per fare ritorno a Roma. Nel post gara il gruppo ha raggiunto in pullman lo scalo di Lamezia, dove è partito un volo di linea che ha riportato la Lazio nella Capitale. Immobile ha scherzato: “Siamo arrivati tutti con la paura addosso, a parte Tare, Acerbi e Parolo. Parolo è completamente matto, si diverte sull’aereo come sulle giostre. Quando siamo atterrati ho chiesto perché non avessero fatto un video a me, forse perché anche i miei compagni non se la sono passata bene”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento