++Governo verso stop palestre, piscine, e anticipo chiusura locali. Possibile stop spostamenti Regioni++

by Martina Grillotti

Un nuovo Dpcm quello al vaglio del Governo in queste ore, nella mattinata odierna la riunione tra il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza. Si è discusso delle nuove manovre da mettere in atto per evitare che si innalzi ancora la curva dei contagi: stop all’attività di palestre, piscine e sale giochi e anticipo dell’orario di chiusura per il settore della ristorazione. In particolare sarebbe al vaglio l’ipotesi di chiusura di bar e ristoranti dalle 18 – fatta salva la possibilità di fare asporto – mentre i negozi rimarranno aperti. Chiusura anche per cinema e teatri. Questi da quanto si apprende alcuni dei punti toccati nella mattinata, tutte misure che potrebbero essere contenuti nel nuovo Dpcm.

L’anticipo della chiusura dei locali, si apprende ancora, non comporterebbe però un anticipo del coprifuoco in termini di divieto di circolazione. Nel corso dell’incontro si è parlato anche del possibile ripristino del divieto di spostamento tra le Regioni ma non sarebbe ancora stato deciso se la misura entrerà o meno nel decreto.

Il premier Giuseppe Conte, secondo quanto riportato dall’Adnkronos, avrebbe convocato da remoto per le 17 una riunione dei capigruppo di maggioranza e opposizione per fare il punto sulle nuove misure anti-Covid.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento