Covid-19, Regno Unito a rischio lock-down: “Paese è a un punto di non ritorno”

by Martina Grillotti

Londra – Il rischio di un nuovo lock-down si fa sempre più vicino nel Regno Unito, perché il Paese è “ad un punto precario” nella pandemia da coronavirus, ma bisogna fare ogni sforzo perché ciò non accada.

A dichiararlo è  il professor Peter Horby, presidente del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) e consulente del governo di Londra. I suoi commenti – citati dalla Bbc – giungono dopo quelli del vice direttore della Sanità per l’Inghilterra, Jonathan Van-Tan, per il quale la Gran Bretagna ha raggiunto “un punto di non ritorno” nell’epidemia.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento