Home Cronaca Fiano Romano, Ferilli: “Da oggi controlli serrati, serve responsabilità. Portare mascherina non...

Fiano Romano, Ferilli: “Da oggi controlli serrati, serve responsabilità. Portare mascherina non limita nessuno”

0

Fiano Romano – Il sindaco del comune laziale, Ottorino Ferilli, in un post sul suo profilo Facebook ha dichiarato che “Da oggi i controlli saranno più serrati. Questa mattina ho convocato Vigili e Carabinieri, organizzando una serie di attività per garantire l’adozione e il mantenimento delle misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza da Covid-19. Il numero delle persone positive ad oggi è 32. Controlleremo esercizi commerciali e luoghi pubblici; ho invitato, inoltre, tutte le case di riposo presenti sul territorio ad adottare, in via preventiva, protocolli simili a quelli seguiti con rigore in piena emergenza nella prima fase. Massima responsabilità da parte di tutti”.

Ferilli ha inoltre aggiunto che “Parlare e andare in giro con la mascherina non priva NESSUNO della propria libertà; serve, invece, a mantenere un profondo rispetto verso se stessi, gli altri e l’intera comunità. Non è con la paura che si governano le emergenze ma con profonda consapevolezza, e con i controlli. Abbiamo superato la fase iniziale agendo tutti con grande spirito di collaborazione, riusciremo a superare anche questa seconda fase. Cercate, per quanto vi sarà possibile, di limitare l’organizzazione e la partecipazione a feste ed eventi che, in ASSENZA DI MISURE RIGOROSE, possono diventare focolai in pochi istanti, generando casi positivi e quarantene per diverse famiglie”.

“Fiano Romano – ricorda ancora il sindaco – è una città a ridosso della Capitale e con una zona industriale molto attiva. Rispetto ad altri paesi della Provincia resta dunque più esposta; per questo le nostre azioni quotidiane devono garantire la massima protezione per noi e per gli altri. Scaricare l’app Immuni, ad esempio, è una di queste. Perché resta profondamente inutile apprezzare la tecnologia nei convegni e nelle conferenze, se poi non la utilizziamo consapevolmente quando arriva il momento di farlo”.

Infine il sindaco di Fiano Romano ha ribadito: “In questi mesi, inoltre, e anche in virtù dei grandi cambiamenti attivati dalla pandemia, abbiamo lavorato collaborando con la Asl Rm 4 per l’apertura di un centro polifunzionale sanitario che garantirà diversi servizi: consultorio familiare; unità tutela salute mentale e riabilitazione in età evolutiva; servizio vaccini; continuità assistenziale; ambulatorio infermieristico. Una realtà sanitaria importante non solo per la nostra città. Un polo che presto servirà a dare assistenza e cura ai residenti e a tutte quelle persone che per carenza di servizi locali non possono accedere a programmi di assistenza e prevenzione. E, come Presidente della Conferenza dei Sindaci Area Tiberina, Flaminia, Cassia ringrazio il Dott. Quintavalle, direttore Asl Rm 4, che in questa emergenza è rimasto al fianco di tutti i Sindaci del distretto.  Sulla scuola, infine, il vicesindaco – come questa mattina ha già fatto – vi terrà costantemente informati”.

Previous articleLatina torna al lockdown: bar e ristoranti chiuderanno a mezzanotte
Next articleDonna in gravidanza muore durante i soccorsi, nulla da fare nemmeno per il bambino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here