Baldassarre (Lega): “A Bruxelles amano i poveri così tanto che vogliono aumentarne il numero”

by romalife

Simona Baldassarre, Eurodeputata della Lega, ha dichiarato: “Il Parlamento Europeo ha votato per mettere le mani nelle tasche dei suoi cittadini, incrementando i cosiddetti ‘Mezzi Propri’, ovvero le imposte europee che andranno alla Commissione. Via libera all’introduzione della tassa di 80 centesimi al kg per la plastica, voluta dalla maggioranza, a cui probabilmente si andranno presto ad aggiungere altre imposte come quella sulle Transazioni Finanziarie (ITF), i maggiori dazi alla frontiera per ‘l’aggiustamento al carbonio’ (CBAM), e la Tassa sul digitale (DT)”.

Baldassarre chiarisce: “Tutte sigle che vogliono dire una sola cosa: meno soldi per i cittadini, più soldi per la Commissione, che li spenderà per gli ‘utilissimi’ programmi del Recovery Fund, come i telecomandi per le luci della Farnesina. Almeno il Ministro Di Maio potrà spegnerle senza alzarsi dalla poltrona. La nostra risposta è stata un secco ‘no’, ma il Movimento Cinque Stelle e il Partito Democratico, come loro solito, si sono piegati ai diktat di Bruxelles. Vogliono talmente bene ai poveri che cercano di aumentarne sempre il numero”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento