Home Cronaca Finte cremazioni al cimitero Flaminio: 15 indagati, ci sono anche dipendenti Ama

Finte cremazioni al cimitero Flaminio: 15 indagati, ci sono anche dipendenti Ama

0

La procura di Roma ha chiuso le indagini su una quindicina di persone nell’ambito di un’inchiesta sulle cremazioni, accusate a vario titolo di truffa, corruzione, induzione alla corruzione e vilipendio di cadavere. Tra queste, ci sarebbero anche dipendenti dell’Ama e impresari funebri. Secondo quanto si apprende a piazzale Clodio, i pm stanno valutando le posizioni degli indagati per decidere se chiedere il rinvio a giudizio.

Intanto, i dipendenti dei cimiteri gestiti da Ama ripresi in un video mentre metterebbero in atto una truffa sulle cremazioni, a quanto si apprende, sono stati subito sospesi dal servizio dall’Azienda appena venuta a conoscenza dell’indagine a loro carico e con procedimenti disciplinari in itinere.

Previous articleDia: “Rischio boom di affari per le mafie dopo il Covid”
Next articleL’Auditorium di Roma intitolato a Ennio Morricone: sì dell’assemblea capitolina. Il figlio: “Era casa sua”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here