Home Cronaca Palumbo-Celli: “A Primavalle due scuole rischiano di non riaprire, è inaccettabile”

Palumbo-Celli: “A Primavalle due scuole rischiano di non riaprire, è inaccettabile”

0

In una nota il presidente della commissione Trasparenza Marco Palumbo, e la capogruppo della Lista civica Svetlana Celli hanno denunciando l’impossibilità di riapertura per due scuole del quartiere di Primavalle: “Centinaia di studenti sparpagliati tra una scuola e l’altra, classi smembrate e una comunità scolastica profondamente divisa. Ecco le conseguenze dell’ingiustificato protrarsi dei lavori di ristrutturazione e adeguamento antisismico di due istituti nel quartiere di Primavalle: il Taggia e il Sacchetti”.

Viene poi specificato nella stessa nota che “Entrambe le scuole sono state, e in parte ancora sono, interessate da un cantiere che ha comportato lo spostamento degli studenti iscritti. Il problema, gravissimo, è che nell’istituto Taggia il cantiere ancora non si è concluso ma parallelamente il Comune di Roma non ha neppure provveduto ad informare le famiglie sui tempi di chiusura dei lavori né sulla futura dislocazione degli studenti iscritti. In un periodo di emergenza sanitaria che ha costretto gli alunni alle video lezioni, con conseguenti profonde disparità tra chi ha avuto accesso a Pc e tablet e chi di fatto è stato relegato all’abbandono scolastico, è quanto mai importante assicurare a tutti gli studenti l’accesso alla loro classe a partire da settembre”.

I due continuano poi evidenziando che la situazione “È inaccettabile e che, finora, su questa programmazione ha regnato un vergognoso silenzio. La commissione Trasparenza, che questa mattina ha tenuto una seduta sulla problematica, continuerà a monitorare questa situazione e presenterà formale accesso agli atti agli uffici competenti per capire se esiste una programmazione lavori, con tempi precisi di conclusione del cantiere, e quali soluzioni logistiche saranno adottate nell’ipotesi in cui i lavori non si concludessero entro l’avvio del nuovo anno scolastico a settembre”.

Previous articleSorpresa durante i lavori a San Cleto: riaffiora Villa Romana di oltre 2000 anni fa
Next articleAnzio, entra in una pizzeria sparando in aria e poi scappa con un bottino da 5 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here