Home Cronaca Farmacista chiama i Carabinieri: arrivate oltre 2000 mascherine irregolari

Farmacista chiama i Carabinieri: arrivate oltre 2000 mascherine irregolari

0

È un farmacista frodato a far scattare la denuncia dei Carabinieri nei confronti dell’amministratore unico di una società che fornisce servizi tecnologici e di consulenza in ambito farmaceutico con sede a Napoli, l’uomo è stato denunciato a piede libero dal Nucleo Radiomobile di Roma per tentata truffa e frode nell’esercizio del commercio.

Il farmacista aveva ordinato dall’azienda una fornitura di 2.000 mascherine FFP2 per un importo complessivo di 8.296 euro ma all’arrivo della merce, tramite corriere espresso, si è reso conto di aver ricevuto prodotti differenti da quelli pattuiti, sprovvisti di qualsiasi marchio CE necessario per l’immissione sul mercato e con istruzioni esclusivamente in lingua cinese.

Le mascherine sono state spontaneamente consegnate dal titolare della farmacia ai carabinieri che le hanno sequestrate. Sono tuttora in corso le indagini finalizzate a ricostruire la filiera di approvvigionamento dei prodotti fuorilegge.

Foto: (archivio) RomaLife ©

Previous articleRosati (Lega): “Coronavirus, uno dei più colpiti è l’VIII municipio”
Next articleConsigliere di Boris Johnson si dimette dopo aver incontrato l’amante durante il lockdown

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here