Home Cronaca Ostia, Guardia di Finanza confisca beni per oltre 18 milioni di euro...

Ostia, Guardia di Finanza confisca beni per oltre 18 milioni di euro a clan Spada

0

Ostia-  I finanzieri del Comando provinciale di Roma impegnati nell’operazione “Apogeo” hanno eseguito la
confisca di beni, per un valore complessivo di oltre 18 milioni di euro, riconducibili al clan mafioso degli Spada.

Si tratta del patrimonio aziendale – in tutto o in parte – di 19 società, 2 ditte individuali e 6 associazioni sportive o culturali site nel comune di Roma (per lo più ad Ostia) e operanti in svariati settori: forni, bar, sale slot, distributori di carburanti, palestre, scuole di danza, commercio di autovetture ed edilizia Tra le attività in questione rientra anche l’associazione “Femus Boxe” che gestiva la palestra di Ostia dove, nel novembre del 2017, Roberto Spada aggredì – venendo poi
condannato per lesioni aggravate dal ‘metodo mafioso’ – una troupe della Rai.     Gli ulteriori beni confiscati sono costituiti da 2 immobili ad Ostia ed Ardea (Roma), 13 automezzi e disponibilità finanziarie su rapporti bancari e postali.

IL TWEET DEL SINDACO VIRGINIA RAGGI:

“Sferrato duro colpo a clan Spada di Ostia. Confiscato patrimonio di 18 milioni euro ,tra cui palestra dove fu aggredito con testata Daniele Piervincenzi. Lo avevano accumulato con estorsioni, usura e traffico di droga. Grazie a Guardia di Finanza e Tribunale Roma. #FuoriLaMafiaDaRoma”. 

Foto: Gdf ©

Previous articleEarth Day: la 50esima giornata mondiale della Terra si celebra tutta online con eventi imperdibili
Next articleCoronavirus, Cna Roma lancia l’allarme: “Il 40% delle gelaterie e il 30% dei ristoranti costretti alla chiusura”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here