Home Cronaca Coronavirus, D’Amato: “Non ci sarà alcun ‘sciogliete le righe’ il 4 maggio...

Coronavirus, D’Amato: “Non ci sarà alcun ‘sciogliete le righe’ il 4 maggio o si torna indietro”

0

L’assessore alla sanità della Regione Lazio ha avvisato che per uscire dall’epidemia “Non ci sarà alcun giorno in cui ci sarà lo ‘sciogliete le righe’ rispetto ad alcuni comportamenti per contrastare il Covid 19”, l’assessore pensa che sia invece possibile e più plausibile pensare ad “una progressione rispetto non a un elemento di ordinarietà, perché finché non ci sarà il vaccino nulla potrà tornare come prima, ma a un elemento di convivenza con virus. E quando si parla di convivenza col virus è importante domandarsi quanto il virus ha circolato, a questo serve l’indagine sierologica”.

Così D’Amato mette sull’attenti tutti quelli che pensano che dal 4 maggio si tornerà a una realtà identica a quella vissuta fino al 9 marzo. “Non c’è un ‘on’ o un ‘off’, non è che accade che il 3 o il 4 ci sono frotte di persone. Ci sarà un elemento scadenzato, mi auguro che la commissione messa su dal Governo dia indicazioni chiare. Ci sono elementi che vanno mantenuti come cardini: la distanza sociale, la continua pulizia delle mani, la mascherina nei luoghi chiusi, lo smart working specie nelle pubbliche amministrazioni, predisporre divisori nei front office e nei taxi”.

Infine specifica: “È fondamentale perché andremo incontro a una stagione estiva molto calda. Andranno verificate le sanificazioni negli impianti di condizionamento, specie degli aerei. L’insieme di questo accanto ai tamponi e all’indagine sierologica consentirà la riarticolazione di un recupero che sarà finale quando ci sarà il vaccino”.

Previous articleLavori al Ponte della Scafa entro fine 2020, ci vorranno 2 anni
Next articleNeonato rischia di soffocare, i Vigili del Fuoco gli salvano la vita

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here