Home Cronaca Coronavirus, calcio fermo in campo ma parte un campionato virtuale: lo lancia...

Coronavirus, calcio fermo in campo ma parte un campionato virtuale: lo lancia US Acli Roma

0

Un campionato virtuale è quello che propone Us Acli Roma nell’attesa di tornare a giocare e tifare dal vivo: si tratta del primo campionato virtuale di calcio amatoriale, soprattutto se si pensa alla sua estensione a livello nazionale.  Luca Serangeli, presidente US ACLI Roma spiega: “La proposta di questo campionato originale e virtuale è partita dalla ASD Montesacro 2008 nostra società affiliata e la Commissione Tecnica Settore Calcio US Acli Roma ha deciso di proporre a tutte le società iscritte alla stagione 2019/2020”.

Serangeli aggiunge inoltre che: “Logicamente il campionato virtuale, non sostituisce l’attuale campionato sospeso. Questa iniziativa è soprattutto, per ovviare a questo allo stop forzato per l’emergenza sanitaria che colpisce il nostro Paese. Un modo diverso per farci tornare al sorriso e alla spensieratezza”.

Previous articleCoronavirus, scuola a distanza complicata se ci sono disabilità
Next articleCoronavirus, anestesista modenese in corsia con il 10 di Totti sulla tuta: l’omaggio della Roma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here