Home Cronaca Coronavirus, sindaco Granieri: “Siamo fieri di aver dato un contributo utile per...

Coronavirus, sindaco Granieri: “Siamo fieri di aver dato un contributo utile per la ricerca con test rapido sperimentato a Nerola”

0

“Abbiamo appreso dalla stampa che il test rapido, sperimentato anche a Nerola, avrebbe portato ottimi risultati.
Come avevo già affermato in precedenza, siamo fieri di aver potuto dare un contributo utile per la ricerca”. Lo dichiara il sindaco di Nerola Sabina Granieri.  “Colgo l’occasione per ribadire i miei ringraziamenti all’Istituto
Spallanzani per il grande impegno profuso, oltre a tutte le forze dell’ordine e ai volontari della Protezione Civile che non ci hanno mai lasciati soli in questo periodo. Grazie a loro e anche al profondo senso di responsabilità dimostrato dalla cittadinanza, stiamo affrontando questa difficile situazione con grande determinazione, e la riapertura della zona rossa ha rappresentato sicuramente un segnale positivo e di assoluta importanza”.

Previous articleRaggi, Fase2 coronavirus: “Il 20% dei dipendenti capitolini continuerà a lavorare in smartworking, apertura scuole scaglionata”
Next articleCoronavirus, Dg Asl5: “Anomale assenze per malattia all’ospedale di Palestrina”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here