Home Cronaca Coronavirus, Granieri: “Nerola è negativa, dobbiamo uscire dalla zona rossa”

Coronavirus, Granieri: “Nerola è negativa, dobbiamo uscire dalla zona rossa”

0

Nerola – In una nota il sindaco, Sabina Granieri ha dichiarato che “Per Nerola potrebbe aprirsi una nuova fase. In questo periodo, sono stati effettuati quasi 900 tamponi, circa la meta’ della popolazione, e sono stati toccati tutti i nuclei familiari. Il risultato e’ stato un numero sparuto di positivi. Lo studio effettuato, quindi, ha evidenziato una delimitazione del focolaio”.

E continua poi sottolineando che “Visti questi dati, possiamo affermare che grazie anche ai tamponi eseguiti e al rispetto rigoroso delle regole, il contagio si è limitato alla casa di riposo. Perciò, in sostanza Nerola è negativa. Per noi questo rappresenta un segnale positivo e una boccata d’ossigeno, i numeri dimostrano che non siamo ‘untori’, come qualcuno erroneamente sosteneva all’inizio”.

Ora, in virtù di tutti questi aspetti, – dichiara Granieri – chiediamo al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e all’assessore alla sanità Alessio D’Amato di riaprire da martedì 14 aprile la zona rossa, che non ha più senso di esistere, considerati i numeri e i dati emersi”.

Il sindaco rassicura anche che “Naturalmente, la nostra comunità, come ha ben dimostrato finora, continuerà a mantenere alta l’attenzione rispettando le regole, come d’altronde tutta Italia deve fare. In questo momento, voglio ringraziare la cittadinanza per il grande senso di responsabilità e l’istituto Spallanzani, per il sostegno dato e per aver davvero preso a cuore il nostro territorio. Inoltre la nostra riconoscenza va alla Questura di Roma, ai Carabinieri di Monterotondo e Nerola, alla guardia di Finanza, al’esercito, alla Polizia locale di Roma Capitale, alla nostra polizia locale e naturalmente a tutti i volontari della Protezione Civile”.

Previous articleAncora manutenzione su strade ponti e gallerie, Raggi: “Gli investimenti crescono costantemente”
Next articleAma sindacati: “Risposte sicurezza entro 15 Aprile o via allo sciopero”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here