Home Cronaca Ama sindacati: “Risposte sicurezza entro 15 Aprile o via allo sciopero”

Ama sindacati: “Risposte sicurezza entro 15 Aprile o via allo sciopero”

0

In una nota Fp-Cgil, Fit-Cisl e Fiadel di Roma e Lazio commentano la situazione sicurezza dell’azienda Ama: “Adesso diciamo basta, sulla salute non c’è trattativa: se non otterremo risposte sulla sicurezza, entro il 15 aprile proclameremo lo sciopero senza preavviso, a tutela della salute, della vita dei lavoratori. Da poco è venuto a mancare un dipendente di Ama, un altro è in gravi condizioni. Quante persone devono rischiare la vita prima che management e Campidoglio provvedano a mettere in sicurezza i dipendenti?”

Si aggiunge inoltre che “è incredibile, impensabile, inaccettabile che persone che hanno a che fare con i rifiuti della Capitale continuino a lavorare sena mascherine FFp2 e FFp3; è inconcepibile che salgano su mezzi ed entrino in spogliatoi a lungo non sanificati. L’azienda non rispetta l’accordo sottoscritto il 3 aprile con le Rsu, ieri si è presentata al tavolo con Utilitalia con atteggiamento unilaterale, non fornisce ai lavoratori detergenti adeguati per le operazioni di igienizzazione ad ogni attacco e stacco turno. Ha chiuso le docce per i dipendenti. Investe ‘spiccioli’ e poi aumenta gli stipendi di quadri e dirigenti in piena emergenza e, a quanto ci risulta, minaccia i lavoratori di ritorsioni se non accettano di usare la stessa mascherina per una settimana. Nessun lavoratore può essere punito per le mancanze dell’azienda”.

Nella nota i sindacati concludono che “Fino ad oggi, data la situazione di emergenza, abbiamo fatto il possibile per scongiurare azioni forti, senza ottenere risposte. Fino ad oggi, i lavoratori di Ama hanno gestito i rifiuti e prestato servizio alla città in condizioni inaccettabili. Questa situazione deve finire al più presto”.

Previous articleCoronavirus, Granieri: “Nerola è negativa, dobbiamo uscire dalla zona rossa”
Next articleCoronavirus, Zingaretti: “Ingresso in librerie con obbligo mascherina e guanti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here