Home Cronaca Vaga per San Lorenzo con soldi e droga, arrestato 38enne iraniano

Vaga per San Lorenzo con soldi e droga, arrestato 38enne iraniano

0

Nel corso dei servizi specifici finalizzati a contenere l’emergenza Covid-19 il personale dei “Falchi” svolge, come sempre, anche mirati servizi di prevenzione dei cosiddetti reati predatori. Ieri, i poliziotti della Squadra Mobile, hanno notato una persona aggirarsi in zona San Lorenzo senza un’apparente motivazione.

Dopo una breve osservazione a distanza, gli agenti hanno proceduto al controllo dello stesso, che si è mostrato da subito immotivatamente aggressivo nei confronti degli operatori, quindi hanno accertato che il 38enne, cittadino iraniano, con diversi precedenti di polizia, era in possesso di alcune migliaia di euro oltre che di un grammo di sostanza stupefacente del tipo metanfetamina.

L’ uomo ha provato a colpire ripetutamente il capo sul manto stradale e, nel tentativo di bloccarlo, uno degli operatori ha subito un violento e morso ad una falange della mano, con successiva fuoriuscita di sangue, di conseguenza è stato bloccato per la propria ed altrui incolumità.

Riusciti a giungere ad una situazione di calma i poliziotti hanno rintracciato l’abitazione dell’uomo e, nella successiva perquisizione domiciliare, hanno sequestrato ulteriori 14 grammi di metanfetamina e 84 grammi di oppio.

L’ uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, spaccio di sostanze stupefacenti e sanzionato ai sensi della normativa per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Al termine del giudizio direttissimo, avvenuto in videoconferenza dagli uffici della Questura, lo stesso è stato condannato alla pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione e portato presso il carcere di Rebibbia.

Previous articleCoronavirus, Raggi lancia la raccolta fondi #RomaRiapre “Per aiutare i piccoli imprenditori dopo l’emergenza”
Next articleCoronavirus, anche la Raggi osserverà il minuto di silenzio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here