Home Cronaca Coronavirus, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio, si uniscono anche Nettuno...

Coronavirus, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio, si uniscono anche Nettuno e Vaticano

0

In una nota il comune di Nettuno informa i propri cittadini che aderirà all’iniziativa nata dai Sindaci delle zone più colpite dal Coronavirus, rilanciata dall’Anci e adottata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha emanato una circolare in cui chiedeva alle Amministrazioni di esporre le bandiere a mezz’asta in segno di lutto per tutte le vittime del Covid-19.

A mezzogiorno il Sindaco della Città di Nettuno, e tutti i sindaci delle città aderenti, si fermeranno per un minuto di silenzio davanti al proprio Palazzo Comunale con le bandiere a mezz’asta.

“La Città di Nettuno – commenta il Primo Cittadino, Alessandro Coppola – ha pianto quattro vittime a causa di questo maledetto virus, preghiamo di non piangerne altre. Il nostro cuore e il nostro pensiero è rivolto alle famiglie che stanno piangendo le loro perdite senza nemmeno poter tributare ai loro cari un ultimo saluto. Insieme a loro ricordiamo anche tutte le migliaia di vittime che il Coronavirus ha fatto dall’inizio dell’epidemia. Si tratta di una guerra durissima, ma che, sono convinto, vinceremo combattendo uniti tutti insieme”.

Ad aggiungersi al silenzio sarà anche il Vaticano, come dichiara il direttore della sala stampa Matteo Bruni: “Nella giornata di oggi, in solidarietà con l’Italia, la Santa Sede esporrà le bandiere a mezz’asta, a lutto, per esprimere la propria vicinanza alle vittime della pandemia in Italia e nel mondo, alle loro famiglie e a quanti generosamente lottano per porvi fine”.

Previous articleCoronavirus, D’Amato: “Trend in decrescita per il Lazio, in frenata quello su Roma”
Next articleAsl Roma 1, nuovi appuntamenti per donare il sangue

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here