UrloTifoso: “La Roma ha fatto manovre spettacolari, ma poco incisive”

by Martina Grillotti

Riprende il campionato e con esso anche la rubrica sportiva all’interno di RomaLife. Diamo spazio ai tifosi delle squadre più amate: la Lazio e la Roma. Grazie alla loro passione, dopo ogni partita, ci caleremo nell’analisi della gara e del momento. Per la Roma si occupa della rubrica Emiliano Di Giambattista, tifosissimo giallorosso, architetto, con la Roma nel sangue. Vi ritrovate nell’analisi del nostro amico-redattore-tifoso? Il giorno successivo ad ogni match, troverete sulle nostre pagine, la rubrica che mira ad essere un appuntamento fisso, un momento d’incontro a tinte giallorosse e perché no un sano sfottò. Cosa aspettate? Buona lettura. Leggi Verona-Roma 0-0

(di Emiliano Di Giambattista) Milik sì Milik no… Dzeko alla Juve sì Dzeko alla Juve no… iniziare un campionato senza sapere ancora chi sarà il tuo attaccante non è il massimo, e allora nel dubbio giochiamo senza. Ma quando giochi senza attaccanti per fare gol devi inventare qualcosa, ma se non ci riesci non segni. Per fortuna non hanno segnato neanche gli avversari ed è finita zero a zero. Però l’avversario era il Verona quindi due punti persi. La Roma ha fatto delle buone manovre a tratti spettacolari, ma poco incisive. Se vuoi arrivare con la palla dentro la porta allora non è più calcio ma calcetto. La nota positiva è la presenza della nuova proprietà che da quando ha prelevato la Roma non si è mai allontanata da Trigoria e ieri sera stava in tribuna. Dovranno muoversi in fretta altrimenti rischiamo un altro campionato mediocre, soprattutto perché dopo il furto Covid-19 della passata stagione il tricolore si cugini di campagna questa volta non potrà sfuggire. Proprio no!!!

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento