Ostia, infuriati i residenti “Nella notte lungomare bloccato da immigrati che si buttano a terra e aggrediscono”

by Martina Grillotti

Ostia – Il presidente del comitato di quartiere “Difendiamo Acilia”, Alessandro Aguzzetti, in un post sul suo profilo Facebook, ha segnalato quanto accaduto nella serata di ieri presso il lungomare di Ostia che “è stato bloccato da immigrati che, a seguito di una rissa, si sono sdraiati a terra e hanno bloccato il traffico. Una volta rialzati hanno tentato di aggredire i passanti e distruggere le auto in transito”.

Aguzzetti ha poi evidenziato: “La ex colonia Vittorio Emanuele è diventata un fortino invalicabile. Centinaia di immigrati, spaccio, arresti, aggressioni e il tutto è difeso da Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico che hanno respinto una richiesta di sgombero e sono coccolati dalla Raggi che paga loro persino le utenze”.

I residenti intanto sono infuriati e pronti a mobilitarsi.

 

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento