Baldassarre (Lega): “Solidarietà a Gandolfini insultato dai movimenti LGBT, ci batteremo contro DDL Zan”

by Martina Grillotti

L’eurodeputata della Lega Simona Baldassarre esprime in una nota solidarietà a Massimo Gandolfini: “Piena solidarietà a Massimo Gandolfini, oggetto di ignobili minacce nelle piazze e sui social da parte di movimenti LGBT. Purtroppo questa è il tipo di democrazia a cui sono abituati: chi non la pensa come loro va messo alla gogna, sia nelle piazze o in un aula di tribunale”.

La Baldassarre ha poi evidenziato: “Ecco a chi la sinistra intende dare 4 milioni all’anno. Noi, al contrario, vogliamo continuare ad essere liberi di dire che la famiglia è solo quella naturale, che ogni bambino ha bisogno di una mamma e di un papà, che le donne non sono incubatrici su cui lucrare e che non vogliamo sermoni gender nelle scuole. Per questo, insieme a Massimo e ai tanti cittadini che nelle ultime settimane hanno manifestato contro il Disegno di Legge Zan, proseguiremo più compatti di prima a batterci, democraticamente, perché questo assurdo DDL non diventi legge”

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento