Il borgo di Ostia antica torna a nuova luce: ieri sera l’inaugurazione del progetto con Acea

by Martina Grillotti

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e il Direttore Operativo di Acea, Giovanni Papahanno hanno inauguratonnella serata di ieri il nuovo impianto di illuminazione artistica del Borgo di Ostia Antica, situato tra il sito archeologico di Ostia Antica e le rive del Tevere.

Tale complesso è costituito da un piccolo nucleo di case racchiuso da una cinta muraria, con una piazza su cui affacciano abitazioni quattrocentesche. Al suo interno si trovano il Castello di Giulio II, che sarà illuminato da 28 proiettori a Led e la Basilica paleocristiana di Sant’Aurea, irradiata da altri 5 proiettori. La visibilità della rete stradale circostante, inoltre, sarà potenziata grazie alla sostituzione di 15 corpi illuminanti.

Il Borgo, che rappresenta uno dei luoghi più caratteristici del Municipio X, è stato sottoposto a un vero e proprio progetto di riqualificazione attraverso l’uso della luce e a un intervento di light architecture realizzato dai tecnici di Acea a supporto di un’iniziativa del Campidoglio, in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia Antica.

Virginia Raggi alla presentazione ha dichiarato: “Roma illumina il suo patrimonio storico-culturale. Grazie al lavoro di Acea prosegue il piano che abbiamo messo in campo per rinnovare l’illuminazione dei siti e dei monumenti simbolo della Capitale. Vogliamo valorizzare le nostre bellezze, un impegno ancora più prezioso in questa delicata fase di ripartenza, in particolar modo per il settore turistico”.

Il sindaco ha poi aggiunto: “Con i progetti di luce artistica creiamo atmosfere uniche e offriamo a cittadini e visitatori la possibilità di apprezzare e vivere anche di notte alcuni degli angoli e dei luoghi pi affascinanti della città”.

Infine il sindaco ha sottolineato che “Dopo il blocco per l’emergenza sanitaria, il percorso avviato nei mesi scorsi riprende dal suggestivo Borgo di Ostia Antica, dominato dal Castello di Giulio II e dalla Basilica Paleocristiana, a pochi passi dal parco archeologico. stato realizzato un intervento che ha coniugato tradizione e caratteristiche storiche del posto, innovazione e risparmio energetico attraverso l’installazione di lampade led a basso consumo”.

La Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, facendo eco alla Raggi, ha affermato: “Il Borgo di Ostia Antica è spettacolare. La nuova illuminazione valorizza qualcosa di unico. È il giusto riconoscimento da parte dell’Amministrazione ad un territorio meraviglioso. La vicinanza di Roma Capitale al litorale è ancora una volta dimostrata”.

Condividi:

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento